domenica 19 gennaio 2014


ROSE di CARNEVALE

Questa è la ricetta originale della mia mamma, 
quindi mi evoca bellissimi ricordi di quando ero bambina...
tanti anni fa con la mia sorella più piccola osservavamo friggere nel pentolino
 questi cerchi di pasta ...uno ad uno ...con tanto amore...
guardavamo incredule  questi petali che si aprivamo e gonfiavano formando
delle bellissime roselline...

La preparazione non è difficile, ma richiede un po' di pazienza e molta attenzione
in fase di cottura.



Ecco qui gli Ingredienti (circa 35 Rose):
150 gr di farina
2 Tuorli
1 Albume (per unire i 2 cerchi di pasta)
1 Cucchiaio di Zucchero
4 Cucchiai di Marsala o Vino
30 gr Burro Fuso 
 Un pizzico di Sale
Olio per friggere
Zucchero a Velo (per la decorazione)
Crema Pasticcera

Setacciare insieme la farina, lo zucchero e il sale.
Mettere al centro i tuorli d'uovo, il burro fuso ed il marsala.
Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo e formare una palla.
Avvolgerla in un telo infarinato e farla riposare per mezz'ora.

Terminato il periodo di riposo, stendere la pasta in una sfoglia  di qualche millimetro,
col mattarello o con  la macchina 'nonna papera'.
Con uno stampino rotondo o con un bicchiere  tagliare dei dischi di circa 5 cm.
Con un coltello fare su ogni disco tagli di circa 2 cm lungo il bordo, lasciando intatto
il centro .
Inumidire il centro del disco con un po di albume. Sovrapporgli un altro disco appoggiandolo
in modo che i rispettivi tagli risultino alternati. Premere al centro con un dito per farli aderire
e proseguire in questo modo con tutti  dischi (due a due).
Mettere sul fuoco un piccolo pentolino a bordo alto con abbondante Olio.
Quando l'olio è ben caldo, mettervi, una alla volta, le Rose di Carnevale tenendole immerse usando
il manico di legno appoggiato delicatamente al centro.
La pasta si gonfierà assumendo l'aspetto di piccole rose.
Non appena saranno ben gonfie e dorate (tempo circa 30 secondi) , scolarle e appoggiarel su un
foglio di carta assorbente.
Quando saranno tutte pronte decorare con un po' di crema pasticcera utilizzando una siringa per
dolci...oppure una mia variante golosa : una Crema ai formaggi fatta con 1 tuorlo, 1/3 di ricotta, 1/3 di
Philadelphia, 1/3 di mascarpone, 1 cucchiaio di Fruttosio, cannella in polvere a piacere.

Vino Consigliato per l'abbinamento: Recioto di Gambellara Spumante, Moscato Fiori d'Arancio
Spumante (o un vino dolce frizzante da contrapporre all'untuosità di questi dolci fritti )


sabato 5 febbraio 2011

zuppa FUNGHI e LENTICCHIE

Siamo a Febbraio ...
c'è ancora quel chiletto in più messo su durante le feste natalizie...che non
se ne vuole andare ...
cosa c'è di meglio allora di sostituire una calorica cena con una bella calda
zuppa... utilizzando funghi e quelle lenticchie...che
come me avrete ricevuto come ogni anno in regalo a Natale...
e che avete abbandonato in qualche credenza della cucina..??

INGREDIENTI per 2 persone
- 75 gr di funghi secchi Porcini
- 1/2 Cipolla
- sale qb
- 2 /3 cucchiai abbondanti di lenticchie
- olio extra vergine di Oliva

Preparazione:
Lasciare in ammollo in acqua i funghi per una mezz'ora.

In una pentola fate rosolare la cipolla con un po' d'olio,
poi aggiungete i funghi ,
fate rosolare il tutto , aggiungete del sale
poi aggiungete 1/2 l di acqua circa...
lascaiate bollire per 30 40 minuti aggiungendo acqua se necessario...
a metà cottura aggiungere un cucchiaio di farina o di farina di riso
e mescolare.
La zuppa è più buona se è densa, ma aggiungendo acqua in cottura
se preferite potete renderla un po' più liquida .
Assaggiate le lenticchie e quando sono diventate morbide la zuppa
è pronta ! Prima di servire spolverate con del Grana Padano dop
o con del Pecorino  .
Vino in abbinamento:
un vino bianco fresco e discretamente morbido ,
oppure un vino rosso non molto strutturato
e solo delicatamente tannico come
un Trentino Rebo o Marzemino
o un Altoadige Schiava.


----------------------------------------------------
----soup and mushrooms LENTILS ----

------------------------------------------------------

Ingredients for 2 people
- 75 g dried porcini mushrooms
- 1 / 2 onion
- salt
- 2 / 3 tablespoons of lentils
- Extra Virgin Olive Oil

Preparation:
Allow the mushrooms to soak in water for half an hour.

In a saucepan cook the onion with a little 'oil,
then add the mushrooms,
fry everything, add salt
then add 1 / 2 liters of water around ...
lascaiate boil for 30 40 minutes, adding water if necessary ...
halfway through cooking add a tablespoon of flour or rice flour
and mix.
The soup is good if it is dense, but adding water during cooking
if you prefer you can make it a little 'more liquid.
Taste the lentils have become soft and when the soup
is ready! Before serving, sprinkle with Grana Padano DOP
or with the Pecorino.
Wine:
a white wine fresh and fairly soft,
or a red wine is not very structured
and just as gently tannic
Trentino Rebo or a Marzemino
Altoadige or Slave.

sabato 29 gennaio 2011

RECEDA TORTA DE QUESO

ingredientes básicos:


- 300 g de harina, cernida 00
   - 80 g de azúcar
   - 2 huevos
   100 g de mantequilla, cortada en cubitos a temperatura ambiente
   -1 cucharada de bicarbonato de pastel de vainilla (si no se utiliza bicarbonato de vainilla en polvo Poner la ralladura de medio limón)
    - 1 pizca de sal

Crema INGREDIENTES:
     - Azúcar al gusto.
   - 1 huevo
- 200 g de ricotta
- 200 g de Filadelfia
- 200 g de mascarpone
- Bayas frescas: frambuesas, arándanos, moras (o una bolsa de bayas congeladas)



Preparación:

Encienda el horno a 180 grados
Hacer una fuente de harina y un surco en ella con un tenedor, batir los huevos, el azúcar y la sal principio, poco a poco la incorporación de la harina de los bordes.
Añadir la mantequilla y tamizar a través de toda la lluvia en la levadura (que se unió a lo más tarde posible ya que se activa cuando se combinan los líquidos, pero no cuando la masa ya está compacta, de lo contrario no puede mezclar bien con la tierra).

Mezclar el suelo lo menos posible a continuación, poner en un bol y cubrir con un plato y refrigere hasta la firma de 15 minutos.
A continuación, extender la mezcla en un molde para hornear previamente engrasada con mantequilla o papel de pergamino uso. Hornee a 180 grados durante media hora.
Cuando la base se haya enfriado, se puso la crema y poner en el refrigerador

Preparar el relleno:
Mezcle el huevo con el azúcar y agregue un poco de "todo el tiempo
queso, revolviendo bien con una cuchara.
La crema debe estar por encima de la base (tarta) cuando se haya enfriado
se fabrican para que duren las bayas y bien drenado.
La torta se coloca en el refrigerador.


PROPUESTAS DE ACOMPAÑAMIENTO DE VINOS:
Bracchetto d'Acqui docg  (BRAIDA)

RICETTA CHEESE CAKE AI FRUTTI DI BOSCO

CHEESE CAKE




INGREDIENTI Base :


- 300 g farina 00 setacciata 
  - 80 g zucchero  
  -  2 uova intere 
  -100 g burro a tocchetti a temperatura ambiente 
  -1 bustina di lievito vanigliato per dolci (se non usate lievito vanigliato mettete l  la  scorza grattugiata di mezzo limone) 
   - 1 pizzico di sale 

INGREDIENTI Crema:
    - zucchero qb.
  - 1 Uovo 
-  200 g  Ricotta 
- 200 g  Philadelphia
- 200 g Mascarpone
- Frutti di bosco freschi: Lamponi, mirtilli, More (oppure una busta di Frutti di bosco surgelati)


Preparazione :

Accendere il forno a 180 gradi
Fare una fontana di farina ed un incavo al suo interno in sui sbattere con una forchetta uova, zucchero e sale incominciando, inglobando mano  a mano la farina dai bordi.
Unire il burro e setacciare sul tutto a pioggia il lievito (va unito il più tardi possibile visto che si attiva quando unite i liquidi, ma non quando la pasta è già compatta sennò si rischia di non mischiarlo bene alla massa).

Lavorare la massa il meno possibile poi metterla in una terrina e coprirla con un piatto e mettetela in frigo a rassodare un 15 minuti. 
Poi stendere l’impasto in una Teglia da Forno precedentemente imburrata oppure utilizzare carta da Forno . Cuocere per almeno Mezz’ora a 180 gradi .
Quando la base si è raffreddata mettere sopra la crema  e mettere in frigorifero 

Preparazione crema :
Mescolare l'uovo con lo zucchero e poi aggiungere un po' alla volta tutti i 
formaggi mescolando bene con un cucchiaio .
La crema va messa sopra la base (crostata) quando questa si è raffreddata 
per ultimi vanno messi i frutti di bosco ben sgocciolati .
La torta va poi messa in frigorifero.


 
VINO CONSIGLIATO PER L'ABBINAMENTO : BRACCHETTO D'AQUI docg   (BRAIDA) 

domenica 9 gennaio 2011

RISOTTO AL RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

Ingredienti per 4 persone:
350 gr. di riso Vialone Nano
250 ml di Recioto della Valpolicella
1 litro di ottimo brodo
1/4 cipolla rossa
1/2 porro
1 scalogno
olio extra vergine di oliva
burro
formaggio grana e
 formaggio fresco cremoso
timo
maggiorana
sale pepe



Preparazione:

Fate soffriggere con olio extravergine di oliva la cipolla, il porro e lo scalogno
tagliati molto fini.

Aggiungete un bicchiere di Recioto della Valpolicella , poco timo e maggiorana,
fare restringere e tenere in caldo .
Fate bollire il brodo .
In una pentola a parte fate tostare il RISO per circa 3 minuti con a 2/3 cucchiaio di
olio extravergine di oliva, e una parte del soffritto preparato precedentemente.
Aggiungete un mestolo di brodo alla volta fino a 3/4 di cottura .
A questo punto unite il resto del soffritto e del Recioto riscaldato e ristretto un po’.
A fine cottura, mantecate con una noce di burro, un cucchiaio di formaggio fresco
cremoso ed il grana
 
VINO consigliato in ABBINAMENTO :


un Valpolicella Superiore DOC
o un Valpolicella Superiore Ripasso DOC

giovedì 6 gennaio 2011

RICETTA TORTA SONIA: PECCATO D'INVERNO

Questa ricetta è una mia invenzione, ho scelto questo nome perchè è una torta tanto
buona quanto calorica...e quindi si commette un bel PECCATO di gola a mangiarla...
'INVERNO' perchè gli ingredienti sono proprio invernali, un bel ricordo delle
feste Natalizie appena trascorse...

INGREDIENTI :

Base : 
- 300 g farina 00 setacciata 
  - 80 g zucchero  
  -  2 uova intere 
  -100 g burro a tocchetti a temperatura ambiente 
  -1 bustina di lievito vanigliato per dolci (se non usate lievito vanigliato mettete l  la  scorza grattugiata di mezzo limone) 
   - 1 pizzico di sale 
Crema: - zucchero qb.
           - 1 Uovo 
- Gocce cioccolato fondente
-  Datteri  tagliati a metà e snocciolati 
-  Nocciole Tostate e sgusciate   e/o Noci sgusciate 
-  Cannella in Polvere qb
-  200 g  Ricotta 
- 200 g  Philadelphia
- 200 g Mascarpone


PROCEDIMENTO :

Accendere il forno a 180 gradi
Fare una fontana di farina ed un incavo al suo interno in sui sbattere con una forchetta uova, zucchero e sale incominciando, inglobando mano  a mano la farina dai bordi.
Unire il burro e setacciare sul tutto a pioggia il lievito (va unito il più tardi possibile visto che si attiva quando unite i liquidi, ma non quando la pasta è già compatta sennò si rischia di non mischiarlo bene alla massa).

Lavorare la massa il meno possibile poi metterla in una terrina e coprirla con un piatto e mettetela in frigo a rassodare un 15 minuti. 
Poi stendere l’impasto in una Teglia da Forno precedentemente imburrata oppure utilizzare carta da Forno . Cuocere per almeno Mezz’ora a 180 gradi .
Quando la base si è raffreddata mettere sopra la crema  e mettere in frigorifero .

PREPARAZIONE CREMA:
Mescolare lo zucchero con l'uovo in una terrina capiente,
aggiungere i formaggi e le gocce di cioccolato (tenetene
un po' per le decorazioni finali)  assieme alla
polvere di cannella qb e mescolare nuovamente 
finchè il tutto è ben amalgamato (possibilmente non usate
una frusta ma un cucchiaio, è più faticoso ma la crema
resta più densa e compatta.) Aggiungere i pezzetti di 
dattero e i pezzetti di noci e/o nocciole tostate 
senza esagerare e tenerne un bel po' per le decorazioni 
finali .


VINO in ABBINAMENTO:
Propongo un PASSITO LIQUOROSO di PANTELLERIA
o   un MUFFATO ORVIETANO.

Note: Questa torta può essere considerata una specie di cheeseCake
Invernale i formaggi utilizzati sono gli stessi, ma la crema non va 
cotta in forno...
Provatela per qualche occasione speciale ...Successo con gli ospiti
assicurato.